Ema: stop ad antibiotici fluochinoloni e chinolonici

Ema: sospendere la vendita di antibiotici fluochinoloni e chinoloni
FARMACI | REDAZIONE DOTTNET
Effetti collaterali gravi, invalidanti e potenzialmente permanenti
Stop alla vendita in Europa degli antibiotici chinoloni e fluorochinoloni che si prendono per bocca, iniezione o inalazione: il Comitato per i farmaci ad uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea dei farmaci (Ema) ha deciso di sospendere l'autorizzazione alla vendita di questi farmaci per i loro effetti collaterali gravi, invalidanti e potenzialmente permanenti. La decisione arriva dopo aver ascoltato i pareri di pazienti, operatori sanitari e docenti universitari su questi antibiotici ad ampio spettro che contengono cinoxacina, flumequina, acido nalidixico e acido pipemidico. Le nuove avvertenze dell'Ema riguardano i seguenti medicinali: ciprofloxacina, flumechina, levofloxacina, lomefloxacina, moxifloxacina, norfloxacina, ofloxacina, pefloxacina, prulifloxacina e rufloxacina (antibiotici fluorochinolonici); cinoxacina, acido nalidixico e acido pipemidico (antibiotici chinolonici).
Il Comitato dell'Ema ha confermato l'uso dei restanti antibiotici fluochinoloni con restrizioni, raccomandando di interrompere il trattamento al primo segno di problemi ai muscoli, tendini, articolazioni o sistema nervoso. L'uso ristretto dei fluorochinoloni significa che non vanno usati per trattare infezioni che possono migliorare senza terapie o non sono gravi (come un mal di gola), che non sono provocate da batteri, per prevenire la diarrea del viaggiatore o infezioni urinarie ricorrenti e per trattare infezioni batteriche lievi a meno che non si possano usare gli altri antibiotici comunemente raccomandati. Vanno inoltre usati con particolare cautela con gli anziani, in chi ha malattie renali o ha subito un trapianto d'organo. Tra i possibili effetti collaterali gravi ci sono infiammazioni e rottura del tendine, problemi nel camminare, neuropatie, depressione, fatica, dolori e gonfiori alle articolazioni, bruciori, problemi di memoria, sonno, vista e udito. L'opinione del Chmp sarà ora inoltrata alla Commissione europea, che pubblicherà una decisione finale legalmente vincolante per tutti gli stati membri.

Condividi su: Facebook | Twitter | Linkedin

›› Bacheca SUMAI Napoli

PILLOLA FISCALE N. 1/2023 - N2/2023

Data di pubblicazione: 02/02/2023 19:42

COMUNICAZIONE

Data di pubblicazione: 31/01/2023 15:43

AVVISO

Data di pubblicazione: 05/01/2023 12:53

AVVISO

Data di pubblicazione: 05/01/2023 12:49

›› News Mediche

Burnout tra i medici, il fenomeno preoccupa

Data di pubblicazione: 21/09/2022 05:53

Sumai, il sindacato che ha a cuore l’assistenza territoriale

Data di pubblicazione: 07/04/2022 19:41

Obbligo vaccinazione medici: le nuove regole del Ministero

Data di pubblicazione: 01/04/2022 07:21

Più dialogo nelle terapie tra ospedale e territorio

Data di pubblicazione: 20/11/2021 11:31

›› Convegni e Congressi

›› Mondo Medicina

Ricerca su reazioni avverse, farmaci (ADR)

Data di pubblicazione: 27/01/2023 04:43

Influenza, incidenza molto alta e picco in anticipo.

Data di pubblicazione: 06/12/2022 07:34

Demenza: sintomi precoci rilevabili già nove anni prima...

Data di pubblicazione: 18/10/2022 08:16
Logo Fb